Come aderire da Ufficio Postale

Per chi non presenta la domanda online c'è l'Ufficio Postale.

Per saperne di più clicca sull'immagine e guarda il video tutorial.
Per presentare la domanda hai tempo fino al 15 dicembre 2020!

Prepara la domanda

Innanzitutto scarica il modulo di domanda, scegliendo tra le seguenti versioni disponibili:

Chi può presentare la domanda
Il richiedente può presentare una domanda distinta per ogni P.IVA di cui è rappresentante legale.

Il richiedente:

  • inserisce nel modulo i propri dati in qualità di rappresentante legale e le informazioni relative  all'impresa;
  • compila le informazioni previste nel modulo;
  • conferma con autodichiarazione tutte le informazioni fornite e le clausole previste.

Per ulteriori informazioni consulta le istruzioni alla presentazione della domanda tramite Ufficio Postale.

Predisponi il Plico da consegnare all'Ufficio Postale

Il richiedente dovrà presentare all'Ufficio Postale un plico in busta chiusa contenente:

  • il Modulo di domanda in precedenza compilato e firmato;
  • fotocopia delle fatture certificanti gli acquisti, effettuati dopo il 14 agosto 2020, nelle categorie previste dal Decreto, ed eventuali documenti di trasporto;
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione della persona che ha presentato la domanda quale legale rappresentante dell’impresa richiedente;
  • Visura Camerale in corso di validità;
  • quietanze associate ai documenti fiscali;
  • copia documento d’identità del legale rappresentante.

Consegna presso Ufficio Postale

Predisponi il plico in busta chiusa scrivendo sulla busta:

"CONTRIBUTO RISTORATORI"
CENTRO SERVIZI PAVIA
SERVIZIO RISTORATORI
VIALE BRAMBILLA 1
27100 PAVIA

IMPORTANTE!!!

Poiché le domande eventualmente presentate con modalità diverse da quella prevista sono irricevibili e non saranno prese in considerazione è necessario attenersi alle istruzioni di seguito dettagliate.

Consegnare allo sportello il Plico chiuso, senza alcuna affrancatura, specificando di dovere eseguire la “PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO RISTORATORI”: solo in questo modo l’operatore postale potrà avviare la procedura dedicata, necessaria per un corretto avvio del Plico.

Eseguire il previsto pagamento, contestualmente alla presentazione del plico, tramite bollettino di conto corrente n. 32025009 intestato a Poste Italiane S.p.A.- Portale della Ristorazione.

Tale procedura prevede, tra l’altro, l’identificazione del rappresentante legale, l’acquisizione del set di informazioni di base relativo all’impresa richiedente, il rilascio di un documento recante il riepilogo dei suddetti dati a conferma della loro correttezza per opportuna verifica e sottoscrizione per accettazione, e la produzione di una ricevuta con il codice identificativo della pratica Fondo Ristoratori.

Il bollettino bianco va compilato inserendo le seguenti informazioni:

  • Numero conto corrente destinatario (“Sul c/c n.”) 32025009
  • Importo versamento in numeri (di Euro) 30
  • Importo versamento in lettere (“importo in lettere”) trenta
  • intestazione (“intestato a”) POSTE ITALIANE SPA PORTALE DELLA RISTORAZIONE;
  • Causale: presentazione domanda fondo per la filiera della ristorazione

Consegna contestualmente plico e bollettino all'operatore dell'Ufficio Postale assicurandoti che il plico venga accettato come “CONTRIBUTO RISTORATORI".

La procedura prevede che il richiedente fornisca all’operatore dell’Ufficio Postale:

  • i propri dati come rappresentante legale ai fini dell’identificazione
  • il set di informazioni di base relativo all’impresa richiedente (Partita IVA, Codice Fiscale, Ragione Sociale, Indirizzo sede legale, Codice ATECO, ecc)

L’operatore dell’Ufficio Postale sottopone al soggetto richiedente un documento recante il riepilogo dei suddetti dati a conferma della loro correttezza per opportuna verifica e sottoscrizione per accettazione.

Al termine della procedura di accettazione “CONTRIBUTO RISTORATORI” l’operatore rilascia al soggetto richiedente una ricevuta con il codice identificativo della pratica Fondo Ristoratori.

Consiglio

In virtù delle limitazioni imposte dai DPCM vigenti in materia di contrasto al Covid-19, assicurarsi preventivamente che l’Ufficio Postale scelto sia operativo e tenere in considerazione che potrebbero essere in atto delle limitazioni all’afflusso nella sala pubblico.

FAQ

Come devo presentare presso l’Ufficio Postale il Plico contenente il modulo di domanda?

Il Plico non va affrancato e non va inviato direttamente al Centro Servizi Pavia attraverso una normale spedizione (per esempio con posta ordinaria, raccomandata o assicurata), bensì deve essere consegnato all’operatore postale al fine di avviare la procedura specifica “CONTRIBUTO RISTORATORI”.

Leggi di più

Ci sarà un click day?

No, in quanto l’ordine di presentazione non dà diritto ad alcuna precedenza sulla erogazione del contributo. Prenditi il tempo necessario al recupero della documentazione richiesta prima di presentare la domanda.

Cosa devo inserire nel campo “€” (modulo cartaceo) / “Importo per il prodotto indicato” (form web)?

In questo campo va inserito l’importo speso per ciascuno dei tre prodotti inseriti, il cui dettaglio è specificato nella/e fattura/e allegate.
Per maggiori dettagli consulta le istruzioni alla compilazione.